English EN German DE Italian IT

A breve disponibile il nostro E Commerce

Perché è importante consumare la frutta in Estate?

Quali sono i frutti di stagione in estate? E come possono giovare alla tua salute? Scopri i frutti estivi che sono naturalmente deliziosi e ricchi di benefici.

Ah, estate. Le temperature si scaldano, le giornate si allungano e le attività abbondano. La frutta fresca può aiutarti a sopravvivere (e prosperare!) per tutta la stagione.

La frutta estiva ti dà energia e sostanze nutritive di cui il tuo corpo ha bisogno, aiuta a rinfrescarti e a rimanere idratato e può anche aiutarti a proteggerti dal sole.

E nel complesso, i frutti si sono rivelati straordinariamente efficaci nel trattamento e nella prevenzione di una varietà di condizioni di salute.

Ad esempio, è stato scoperto che aiutano a ridurre le malattie cardiache.

 

pesche nettarine ortofrutta lavorato: frutta in estate

Frutta in estate: l’esempio della Finlandia

La provincia della Carelia settentrionale in Finlandia ha convinto i produttori lattiero-caseari locali a coltivare bacche su alcuni dei loro pascoli per aumentare il consumo di frutta e migliorare la salute dei suoi cittadini.

Sostituendo gli alimenti di origine animale con le bacche, insieme ad altri cambiamenti salutari, in una sola generazione, la regione è passata da uno dei più alti tassi di malattie cardiache al mondo a uno dei più bassi. In una popolazione di 170.000 finlandesi, la mortalità cardiovascolare è diminuita di oltre il 70%, un risultato senza precedenti.

Degno di nota! Ma non è tutto… La frutta ha anche aiutato i pazienti di tutto il mondo a perdere peso e ad abbassare i livelli di colesterolo LDL (cattivo).

E contrariamente alla credenza popolare, la frutta può ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Per non parlare del fatto che la frutta è naturalmente dolce (senza bisogno di zucchero aggiunto) e davvero deliziosa, sia gustata da sola che in un frullato, un’insalata, un dessert o un altro piatto.

Perché mangiare frutta di stagione?

Nel mondo di oggi, la maggior parte dei frutti è disponibile tutto l’anno.

Ma i frutti di stagione sono generalmente più freschi, più gustosi e più nutrienti. Quando mangi cibi nel modo in cui la natura intende, ottieni cibi luminosi, croccanti, saporiti e ricchi di sostanze nutritive.

Pensa per un momento alla gioia di addentare un frutto fresco e maturo, come una pesca. Questa è un’esperienza completamente diversa dal mangiare frutta che manca del sapore e della consistenza che ti aspetti, come i pomodori fuori stagione.

I frutti di stagione sono generalmente più freschi, più gustosi e più nutrienti.

La natura ci offre alimenti progettati per sostenere la nostra salute nel momento in cui vengono coltivati. Quindi, quando consumi frutta di stagione, dai al tuo corpo i nutrienti di cui ha bisogno per fare il suo lavoro e mantenerti in salute. E potresti anche sentirti più connesso e in sintonia con la natura.

Anche la frutta di stagione è migliore per te. Invece di essere raccolti in anticipo, i frutti di stagione possono in genere maturare naturalmente. Quindi, la pianta ha una maggiore esposizione al sole e il frutto ha livelli più elevati di antiossidanti.

Il motivo economico per cui consumare frutta di stagione

Inoltre, i frutti di stagione sono generalmente al miglior prezzo, il che significa che puoi mangiare in modo sano e rispettare il tuo budget.ru

Per quanto possibile, scegliere prodotti di stagione coltivati ​​localmente è spesso la scelta migliore per la propria salute e per il pianeta. (In questo modo, i prodotti non devono essere raccolti duramente e trasportati su lunghe distanze).

 

Frutta in estate: 8 benefici per la salute delle pesche

è un frutto il cui nome scientifico è  Prunus persica,  caratterizzato dall’essere ricco di fibre e fornire antiossidanti come carotenoidi, polifenoli e vitamina C ed E.

Grazie ai suoi composti bioattivi, il consumo di pesche nella dieta apporta diversi benefici per la salute, come migliorare il funzionamento dell’intestino, ridurre la ritenzione di liquidi e aiutare nel processo di dimagrimento, poiché favorisce la sensazione di sazietà.

Inoltre, è un frutto versatile che può essere consumato intero, in succo e viene utilizzato anche per realizzare vari dolci, come torte e pasticcini.

Ecco gli 8 benefici delle pesche

La pesca può avere una serie di benefici per la salute, tra cui:

  1. Aiutano a dimagrire, apportando poche calorie e aumentando la sensazione di sazietà, grazie al suo contenuto di fibre;
  2. Migliora il funzionamento dell’intestino, poiché contiene fibre sia solubili che insolubili, che aiutano a combattere la stitichezza e migliorare la flora intestinale; oltre che per prevenire l’insorgenza di malattie come la sindrome dell’intestino irritabile, la colite ulcerosa e il morbo di Crohn;
  3. Previene malattie, come il cancro e problemi cardiaci, poiché è ricco di antiossidanti come le vitamine A e C;
  4. Aiuta nel controllo del diabete, in quanto è ricco di antiossidanti e ha un indice glicemico basso, il che indica che alza pochissimo la glicemia, e deve essere sempre consumato con la buccia per ottenere questo effetto;
  5. Migliora la salute degli occhi, poiché contiene beta-carotene, un nutriente che previene la cataratta e la degenerazione maculare;
  6. Migliora l’umore, poiché è ricco di magnesio, un minerale che è coinvolto nella produzione di serotonina, un ormone che aiuta a ridurre l’ansia, mantenere la salute mentale e controllare gli sbalzi d’umore;
  7. Protegge la pelle , poiché non è solo ricca di vitamina A, fornisce anche vitamina E, che aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai raggi ultravioletti;
  8. Combatte la ritenzione di liquidi, poiché ha un effetto diuretico.

È importante tenere presente che, normalmente, i benefici sono legati al consumo di frutta fresca con la buccia, quindi è sconsigliato consumare grandi quantità di pesca sciroppata, in quanto ha aggiunto zucchero e, quindi, non lo fa contribuire così tanti benefici per la salute. Per quanto riguarda la porzione, l’ideale è consumare 1 unità media di circa 180 g.

Ricette di pesche

Poiché è un frutto facile da conservare e abbastanza versatile, la pesca può essere utilizzata in varie ricette calde e fredde o aggiunta ai dolci. Dai un’occhiata ad alcuni esempi di seguito:

1. Torta di pesche

Ingredienti:

  • 170 go 5 cucchiai di burro;
  • 1 cucchiaino di stevia;
  • 140 g di farina di mandorle;
  • 3 uova;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 4 pesche fresche, tagliate a fettine sottili.

Metodo di preparazione:

Sbattete la stevia e il burro con il mixer e aggiungete le uova una ad una, facendo sbattere molto l’impasto. Quindi aggiungere la farina e il lievito e mescolare bene con un cucchiaio grande. Versare questo composto in uno stampo unto e distribuire le fette di pesca sull’impasto. Infornare a 180 ° C per 40 minuti.

2. Mousse alla pesca

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino di stevia;
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
  • Cannella qb;
  • 1/2 cucchiaio di gelatina insapore;
  • 200 ml di latte scremato;
  • 2 cucchiai di latte in polvere;
  • 2 pesche, tritate

Metodo di preparazione:

In un pentolino sciogliere la gelatina insapore in 100 ml di latte, portare a fuoco basso e mescolare fino a completa incorporazione.

Aggiungere le pesche tritate e l’essenza di vaniglia, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Montare il latte in polvere e la stevia con il resto del latte fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unire alla miscela di gelatina. Mettere in un grande contenitore o in ciotole individuali e conservare in frigorifero fino a quando non si solidifica.

3. Yogurt alla pesca fatto in casa

Ingredienti:

  • 4 pesche;
  • 2 contenitori di yogurt naturale;
  • 3 cucchiai di miele;
  • 1 cucchiaio di succo di limone.

Metodo di preparazione:

Tagliate le pesche a pezzi medi e congelatele. Dopo il congelamento, frullare tutti gli ingredienti o frullarli in un robot da cucina e servire freddo.